Un nuovo, importante film, FATIMA, ispirato alla storia delle apparizioni di Fatima in Portogallo, uscirà nei cinema di tutto il mondo da aprile 2020. Questo film è “un racconto potente ed edificante sul potere della fede”, basato sulla storia di una pastorella di dieci anni e dei suoi giovani cugini a Fatima, Portogallo, che raccontano di vedere la Vergine Maria.”

Il film narra la loro coraggiosa risposta che li portò ad affrontare beffe, persecuzioni e castighi da parte delle loro stesse famiglie, della propria comunità e del governo. In tutto ciò, essi hanno mantenuto la loro infantile innocenza restando allo stesso tempo fedeli alla loro missione di recare un messaggio di pace al mondo. 

FATIMA è stato girato con le modalità di un film epico in Portogallo e il cast include attori del calibro di Harvey Keitel, Sonia Braga, Goran Visnjic, Joaquim de Almeida, Lucia Moniz, e Stephanie Gil nell'iconico ruolo della pastorella veggente Lucia. Diretto da Marco Pontecorvo, contenente la canzone originale “Gratia Plena” eseguita da Andrea Bocelli, FATIMA è un profondo, bellissimo, autentico omaggio alla storia umana dietro le apparizione e il miracolo di Fatima.

L'Apostolato Mondiale di Fatima è stato coinvolto nel progetto fin dalla sua prima fase ed è con molta gioia che lo vediamo realizzarsi. Il film sarà una rara opportunità per l'Apostolato per promuovere il significato e il messaggio di Fatima presso un pubblico più ampio.

Il Prof. Americo López-Ortiz, Presidente ​ internazionale, dice che il film FATIMA “presenta l'autentico Messaggio di Fatima da una prospettiva nuova, rivolta al mondo contemporaneo; un racconto unico nel suo appello a tutti coloro che desiderano ardentemente l'intervento di Dio nella storia per portare pace e buona volontà tra gli uomini. Una buona tecnica cinematografica fa da sfondo a una storia basata su fatti realmente accaduti che raccontano l'amore di Dio e la Sua Misericordia nei confronti dell'umanità.” E aggiunge che “è un film che muoverà i cuori in modo positivo e che sarà un riferimento per molti anni a venire.” 

Il Rettore del Santuario di Fatima, in Portogallo, ha anch'egli approvato il film, sottolineando che  “ci porta a riflettere sul fatto che, cento anni dopo, la Luce di Dio fatta brillare dalla Vergine Maria su Francesco, Giacinta e Lucia illumina ancora il cammino a coloro che si impegnano a una vita di fede nel Vangelo.” 

Qui il trailer del film. Per ulteriori informazioni, consultate il sito www.fatimathemovie.com

L'Apostolato Mondiale di Fatima, unitamente al Santuario di Nostra Signora di Fatima in Portogallo, chiama tutti i fedeli ad unirsi alla grande celebrazione del centesimo anniversario della morte di Santa Giacinta Marto, il 20 febbraio 2020. In quel giorno la Chiesa celebra la festa liturgica dei Santi Francesco e Giacinta Marto, i Pastorelli di Fatima, canonizzati il 13 maggio 2017.

Il programma delle celebrazioni include una veglia di adorazione e riparazione al Santissimo Sacramento, in compagnia del Cuore Immacolato di Maria, mercoledì 19 febbraio 2020, vigilia della festa. Questa veglia sarà offerta per il trionfo del Cuore Immacolato di Maria ai nostri giorni.

Nel giorno della festa l'Apostolato Mondiale di Fatima incoraggia in tutto il mondo celebrazioni e atti di pietà per onorare Dio e la Santa Vergine, attraverso la venerazione dei Santi Francesco e Giacinta Marto. Si può trattare della recita del Rosario, venerazione e processione con icone o statue di Nostra Signora di Fatima e dei Santi Giacinta e Francesco, la Messa votiva del Santi Francesco e Giacinta per l'unità e la forza della Chiesa e conferenze e attività specifiche per bambini in età scolare, per far conoscere la spiritualità dei Pastorelli di Fatima. 

E' importante che le virtù eroiche dei due nuovi santi vengano fatte conoscere in tutta la Chiesa, presentandoli come modelli di santità. Santa Giacinta, modello di missionarietà e vita attiva  per l'evangelizzazione del mondo. San Francesco, consolatore di Dio e anima riparatrice. Ecco le due scuole di santità.

Il programma al Santuario di Fatima, in particolare le celebrazioni alla Cappella delle Apparizioni, potranno essere seguite via internet al link http://live.worldfatima.com

L'Apostolato Mondiale di Fatima, attraverso la sua Segreteria, ha pubblicato un libro commemorativo in inglese sulle celebrazioni per il Centenario di Fatima, dal titolo “FATIMA CENTENARY AROUND THE WORLD” (Il Centenario di Fatima nel mondo). Il libro è stato pubblicato il 13 ottobre 2019, anniversario dell'ultima apparizione della Vergine a Fatima.   

Con 160 pagine illustrate, questo libro offre al lettore attraverso bellissime immagini e testi, un riassunto delle principali attività e celebrazione dell'Apostolato Mondiale di Fatima nel corso dell'anno 2017, per celebrare il Centenario delle apparizioni della Madonna a Fatima. Una sezione particolare è dedicata agli eventi svoltisi nel Santuario di Fatima, in Portogallo, in questo periodo, con una attenzione speciale al pellegrinaggio di Papa Francesco e la canonizzazione dei Beati Francesco e Giacinta Marto.

Dirigenti e membri dell'Apostolato Mondiale di Fatima da Asia, Africa, Europa, America e Oceania hanno contribuito alla realizzazione di questo libro inviando le loro relazioni.   

Il Prof. Américo López-Ortiz, Presidente Internazionale, scrive nell'introduzione che “questo bel libro che vi presentiamo non è solo un ricordo speciale degli eventi,  ma anche uno strumento di evangelizzazione e di catechesi per istruire il fedele a comprendere e apprezzare le meraviglie del Cuore della Madre.”

Il libro è ora acquistabile presso la Segreteria a Fatima. Se desiderate averne una copia e conservare un ricordo perenne del Centenario di Fatima, visitate questo link https://shop.worldfatima.com/

Dall'8 al 13 ottobre 2019, l'Apostolato Mondiale di Fatima celebrerà il suo secondo Congresso Regionale per l'Oceania nella bellissima isola di Samoa, nel Pacifico, ad Apia City, come parte del programma formativo per tutti i membri nazionali. Il primo Congresso Regionale per l'Oceania si è tenuto a Suva, nelle isole Fiji, nel 2015.

Il tema principale di questo incontro regionale è “Maria nostra Regina, Madre dell'unità e della salvezza”. L'incontro è aperto ai membri dell'Apostolato Mondiale di Fatima e agli osservatori della Regione dell'Oceania e si concentrerà sul lavoro pastorale dell'Apostolato, specialmente il programma di Nuova Evangelizzazione in Oceania, preso dal Messaggio di Fatima, una sfida anche per questa Regione. 

Il programma di sei giorni è disegnato in modo tale da includere da includere vari momenti di preghiera, cioè la Messa quotidiana, il Rosario e l'Adorazione. Inoltre vi saranno conferenze sul Messaggio di Fatima, per esempio sui Primi Sabati del mese di riparazione e l'importanza per questi nostri tempi, il significato della consacrazione del mondo a Dio attraverso il Cuore Immacolato di Maria, e altri argomenti specifici di formazione, che interessano maggiormente questa parte del mondo.

Per immergersi nella cultura locale, sono previsti una serata culturale e alcune visite dell'isola. Chi volesse partecipare o avere maggiori informazioni sul Congresso, può contattare la Segreteria Internazionale a questo indirizzo e-mail: info@worldfatima.com

Il WAF delle Filippine offre un programma di formazione completo di 7 giorni dal 7 al 18 agosto presso la Don Bosco Retreat House, a Talisay City, Cebu. Questo programma intensivo è aperto ai dirigenti del WAF delle Filippine e degli altri Paesi.

Questa iniziativa è in linea con la missione e la priorità principale dell'Apostolato Mondiale di Fatima, cioè “la formazione di dirigenti, laici e famiglie in accordo con il sempre importante e urgente Messaggio di Fatima”, ed è anche il primo frutto del 3° Congresso WAF per l'Asia che si è tenuto a Febbraio a Calcutta, in India.

il Programma di Formazione del Seminario di base, sviluppato in due modalità principali, tratterà diversi argomenti, entrambe riguarderanno gli aspetti catechetici del Messaggio di Fatima e le abilità comunicative dei dirigenti.

La necessità di formazione all'interno dell'Apostolato è anche una diretta risposta alle indicazioni della Madonna a Sr. Lucia quando le disse il 13 giugno 1917: “Voglio che tu impari a leggere…”. I dirigenti dell'Apostolato Mondiale di Fatima devono avere una formazione completa sulll'insegnamento del Messaggio così da poter evangelizzare in modo corretto e insegnare agli altri ad ascoltare l'appello della Madonna a Fatima.